Logo BramArte ani.gif (713 byte)
DonatoBramante    
---------------------------------------------------------------------

ARNOLFO DI CAMBIO


Arnolfo di Cambio nacque a Colle di valle d’Elba nel 1245 e morý a Firenze prima del 1310. La prima documentazione su di lui, si ha a Siena (1266), come discepolo di Nicola Pisano collaboratore di Lapo e Giovanni Pisano al pulpito del Duomo, ma s’ipotizza una sua collaborazione anche all’arca di S. Domenico a Bologna (1265- 1267).  Sia nel 1277, sia nel 1281 si trova a Perugia dove svolge tra le figure Assetari, resti di una fontanella per la piazza maggiore. Il suo nome Ŕ nel monumento al cardinale de Braye, nei cibori di S. Paolo Fuori le mura (1285) e di S. Cecilia di Trastevere a Roma (1293); nel sacello di S. Bonifacio  (1296); nel vecchio S. Pietro in vaticano. Nelle sculture rimaste della facciata di S. Maria del fiore, affianca l’autore a Giotto. Come architetto gli furono attribuiti il progetto di S. Maria del fiore, interventi in S. Croce a Firenze e forse anche nel palazzo vecchio.

a cura di Carolina 

torna alle immagini

---------------------------------------------------------------------------
(C) Stefano Cassone (webmaster, ex alunno)

Giacomo Bruno (professore responsabile del sito)

@